Questo articolo è stato letto2477volte!

Sciopero_in_Lombardia_Rinnovo contratti

Per un rinnovo “serio” del contratto, dopo un blocco illegittimo che si protrae da troppi anni, dopo le numerose e partecipate manifestazioni tenute su tutto il territorio nazionale la UIL PA, unitariamente a CGIL FP e FP CISL, avviano la fase cruciale degli scioperi territoriali del pubblico impiego iniziando con la proclamazione dello sciopero di tutto il personale delle pubbliche amministrazioni della Lombardia che si terrà domani 7 aprile.

Sebbene in questi giorni, grazie alla tenace e costante azione sindacale, si è in fase di superamento di un “ostacolo”, o forse meglio dire un alibi per il Governo, costituito dal vincolo normativo (legge “Brunetta”) che ha obbligato alla ridefinizione e conseguente riduzione dei comparti di contrattazione, è ancor più necessario che si apra lo scontro definitivo per il giusto riconoscimento del rinnovo contrattuale!

In questo quadro avverso al lavoro pubblico, più che mai i lavoratori del fisco si ritrovano in prima fila. E già da settimane, ad esempio, che i colleghi dell’Agenzia delle Entrate della Lombardia, con il progressivo avvio dello stato di agitazione, rivendicano, assieme al rinnovo del contratto, condizioni salariali e professionali adeguati all’impegno a cui quotidianamente sono chiamati….(segue in allegato)

Sciopero_in_Lombardia_Rinnovo contratti

Torna in altoTorna in alto