Questo articolo è stato letto657volte!

Con l’accordo di ieri, che consente di utilizzare quanto più possibile i 2000 posti messi a concorso (svariate decine restano comunque non

coperti) e la conferma dell’Agenzia che il 15 aprile saranno sottoscritti i contratti, la procedura di passaggio di area si avvia verso il suo completamento lasciando, tra i lavoratori interessati, “gioie e dolori”!!

Ai quasi 2000 vincitori vanno i nostri migliori auguri per aver raggiunto una importante  fase di sviluppo professionale.

Ora, però, vanno date risposte ai tanti validi colleghi che hanno avuto ingiustamente disconosciuta la loro professionalità e mortificate le legittime aspettative di valorizzazione e crescita economica.

Oggi più che mai, ad esempio, vanno “ascoltate” le nostre concrete proposte di progressioni economiche presentate già lo scorso gennaio e dato avvio alla previsione di nuovi istituti di riconoscimento professionale. In tal senso, va aperto immediatamente il confronto sin dal prossimo incontro (probabile 10 aprile p.v.) sulla definizione del Fondo di produttività del 2011!

Auguriamo serena Pasqua a tutti.

La Segreteria Nazionale.

Accordo 28 marzo

Torna in altoTorna in alto