Questo articolo è stato letto1210volte!

Abbiamo superato, anche grazie alle positive interlocuzioni tra Agenzia Entrate e Funzione Pubblica, i rilievi che quest’ultima aveva posto all’accordo sulla seconda procedura di progressione economica. 

Questa sera abbiamo, quindi, sottoscritto accordo con specifiche e limitate modifiche atte a sanare i rilievi. 

In pratica viene reso coerente con l’accordo precedente il requisito di partecipazione dei due anni (anziché tre).  I posti restano complessivamente gli stessi ma necessariamente vengono riparametrati nella distribuzione all’interno delle singole fasce economiche.

Ora si va spediti verso la pubblicazione entro dicembre p.v. della graduatoria di questa seconda procedura!

***

Oggi è stata l’occasione per sottoscrivere, in via definitiva, anche l’accordo sul FRD 2020 già certificato dagli organi di controllo.

Nel mese di dicembre p.v., quindi, sarà possibile liquidare alle lavoratrici e ai lavoratori parte del salario accessorio 2020 e, in particolare:

  • Il saldo “produttività collettiva”
  • Specifica “indennità” per anno 2020 incentivante le giornate svolte in presenza nei giorni di pieno lockdown per svolgere attività indifferibili
  • Ai Conservatori dei RR.II. la “indennità sostitutiva” rispetto a quella di “capo Reparto dei Servizi RR.II.” nel periodo di decadenza (genn.-apr. 2020) degli artt. 17 e 18 ccni in quanto hanno svolto comunque la funzione di Conservatori.

Le restanti importanti voci del FRD 2020 saranno liquidate successivamente alla conclusione delle trattative in sede territoriale degli Uffici.

Grande forza UILPA con impegni fortemente voluti e mantenuti!!

Qui di seguito gli accordi sottoscritti.

Il Coordinamento Nazionale

Di Admin