Questo articolo è stato letto295volte!

Il piano aziendale e la Convenzione 2022 MEF-AdE potevano essere l’occasione per rendere palesi tutte le difficoltà nelle quali l’Agenzia è costretta a dibattersi e che sono all’origine della vertenza da noi avviata anni fa e che ha ottenuto discreti risultati prima di essere interrotta dalla pandemia. Invece appare essere un “libro dei sogni” in cui tutto va bene mentre così non è!

Nell’allegato documento le ragioni del Sindacato unitariamente espresse e il testo della Convenzione.

Il Coordinamento Nazionale UILPA Entrate

Di Admin