Questo articolo è stato letto649volte!

Firmato il decreto ex comma 165 sul salario accessorio. Ora l’ultima fase presso gli organi di controllo e poi l’auspicato invio alle Agenzie per la successiva contrattazione del salario accessorio per l’anno 2011.

Facciamo seguito al nostro comunicato dello scorso 4 marzo in cui avevamo preannunciato che importanti passi avanti erano avvenuti grazie al paziente lavoro condotto senza clamori dalla nostra O.S..

Un ruolo senz’altro positivo lo hanno svolto i lavoratori che hanno manifestato, anche con la raccolta di migliaia di firme, il loro disappunto per il ritardo con cui si sta provvedendo a definire il salario accessorio per l’anno 2011. Circostanze puntualmente rappresentate dalla UILPA agli organi di Governo.

Nel precedente comunicato avevamo prudenzialmente utilizzato il “condizionale”, oggi possiamo confermare quanto in gran parte preannunciato:

–        Il Decreto sottoscritto a novembre 2012 è stato ritirato in “autotutela” in quanto errato.

–       Il nuovo decreto è stato sottoscritto dal sottosegretario Polillo che in tal senso ne aveva avuto delega.

–        Adesso il decreto percorre l’iter degli organi di controllo per poi essere trasmesso alle Agenzie fiscali per la successiva contrattazione del salario accessorio e la relativa distribuzione ai lavoratori.

Come già detto nel precedente comunicato finché le somme non saranno erogate ai lavoratori la UILPA vigilerà e agirà affinché non intervengano ulteriori “intralci”, ritenendo che la tematica della corretta tempistica dell’assegnazione del nostro salario accessorio resta prioritaria anche per le annualità successive!!

Il Segretario Nazionale

     Sandro Colombi