Questo articolo è stato letto450volte!

L’Agenzia ha deciso di proseguire il suo gioco finalizzato a sminuire i temi portati alla sua attenzione.

È nostro fermo intendimento non arretrare di un millimetro sulle rivendicazioni sin qui avanzate, che riteniamo giuste e condivisibili nonostante il perdurare dell’indisponibilità dell’Agenzia ad accoglierle.

Il benessere dei lavoratori, non solo in termini di sicurezza, ed il giusto riconoscimento economico devono essere temi dell’agenda di questa Agenzia quantomeno per corrispondere l’impegno, la professionalità e la disponibilità dimostrata dai lavoratori tutti, sia prima che durante l’emergenza pandemica.

In allegato il documento unitario.

Di Admin