Questo articolo è stato letto814volte!

L’Agenzia fa fallire la riunione del 9 settembre con cavilli strumentali per avere mani libere sulla regolamentazione del lavoro agile e dei rientri in ufficio nonché scaricando costi gestionali e ulteriori vincoli sui lavoratori.

In modo costruttivo, comunque, abbiamo presentato una nuova piattaforma di accordo da discutere nella riunione del prossimo 15 settembre.

In allegato il comunicato unitario e la direttiva che l’Agenzia ha emanato su presupposti unilaterali.

Di Admin