Questo articolo è stato letto2108volte!

A seguito della richiesta unitaria dello scorso 30 aprile si è svolta un incontro tra le OO.SS. ed il Direttore generale sull’andamento della selezione delle POER e sulla ormai prossima riorganizzazione dell’Agenzia.

L’incontro più che essere l’occasione per ribadire le nostre forti preoccupazioni sui temi è stato un po’ la sintesi che ha confermato quanto già come UILPA avevamo denunciato in occasione della pubblicazione del bando di selezione delle POER con il nostro comunicato “POER: da opportunità a strumento di caos!” del 26 novembre 2018 e la nostra nota al direttore generale proprio sulle incongruenze che sarebbero derivate da tal tipo di bando di selezione.

Il fronte unitario di UILPA, Cgil, Cisl, Unsa e Flp ha consentito, nel corso della riunione, che l’Agenzia assumesse l’impegno a pubblicare le graduatorie (circostanza, che garantiamo, non era per nulla scontata!… e non palesemente prevista dallo stesso bando) e, visto che l’Agenzia non è ancora pronta con l’assegnazione degli incarichi, abbiamo ottenuto un necessario rinvio della decorrenza della riorganizzazione onde evitare immaginabili disfunzioni organizzative.

In allegato il comunicato unitario di sintesi.

Il Coordinamento Nazionale