Questo articolo è stato letto2051volte!

In data odierna abbiamo espletato, purtroppo con esito negativo, il tentativo di conciliazione che avevamo attivato nell’ambito dello stato di agitazione dei giorni scorsi.

L’Agenzia non ha fornito alcun nuovo elemento in relazione alla paventata ulteriore decurtazione delle risorse inerenti il salario accessorio anni 2016 e 2017. Quindi è stata fissata per il 2 aprile una prima giornata di sciopero!

Qui di seguito il comunicato unitario e la nota di proclamazione.

Il Coordinamento Nazionale