Questo articolo è stato letto348volte!

AMIANTO NELL’U.P. TERRITORIO DI ROMA

UILPA ENTRATE ROMA DEPOSITA l’ESPOSTO ALLA PROCURA DELLA REPUBBLICA CONTRO IGNOTI

UILPA_DENUCIA_PROCURA_REPUBBLICA

Lo abbiamo detto più volte ai lavoratori del UP Roma –Territorio che saremmo andati fino in fondo.

Ed è questo l’obiettivo che si dovrebbe prefiggere ogni O.S. che si rispetti.

Lo abbiamo detto nelle assemblee unitarie che lo avremmo fatto una volta avute tutte le analisi da parte dell’Agenzia.

Queste analisi ci hanno in parte rassicurato ma sotto altri aspetti no ed è per questo che la UILPA, coerentemente con quanto garantito ai lavoratori, ha depositato insieme al Salfi l’Esposto alla Procura della Repubblica.

Un Esposto che dovrà garantire risposte certe e vere su anni in cui si è provveduto a fare lavori senza che nessuno dei lavoratori e dei contribuenti sapesse dell’esistenza dell’amianto nel fabbricato di via Ciamarra!!

Sarà la Procura ad accertare chi ha sbagliato e cosa ha comportato la mancata rilevazione dell’amianto in quello stabile con conseguente pericolo per la salute dei lavoratori e dei cittadini!!

Sarà la Procura ad accertare eventuali negligenze e chi dovrà risponderne!!

Ovviamente i lavoratori saranno informati attraverso assemblee così come era stato concordato nell’ultimo incontro!!

Così come noi della UILPA Entrate Roma vogliamo trasparenza in tutta la nostra provincia e nel Lazio con l’invio del sollecito ad effettuare controlli sugli uffici in cui i nostri colleghi operano ogni giorno e di cui abbiamo avuto risposta nei giorni precedenti con il programma dei sopralluoghi a partire da questa mattina presso la DR Lazio e gli UUTT di Roma 4 e Roma 5.

 In allegato il comunicato UILPA e Salfi sull’esposto presentato.

UNITARIO_AMIANTO_UILPA_Salfi