Questo articolo è stato letto1894volte!

UILPA_UNITARIA_AL_MINISTRO

La UILPA, anche con la propria categoria di funzione pubblica, interviene, unitariamente a Cgil, Cisl e Salfi, presso l’autorità politica ed in specie il Ministro dell’Economia e delle Finanze, affinché venga incrementato il sistema di incentivazione del personale dell’Agenzia e superate tutte le criticità che stanno bloccando il meritato riconoscimento economico e professionale dei lavoratori del fisco.

In particolare, a fronte dei riconosciuti risultati ottenuti:

  • maggiori risorse (decreto ex c. 165 per il 2015 e risorse per l’anno 2016) nonché tempestività della liquidazione.
  • finanziamenti adeguati, soprattutto con risorse certe e stabili, di importanti istituti quali le progressioni economiche che consentano in tempi brevi il passaggio di fascia a tutti i colleghi.

 

Inoltre, in ordine al prospettato, dallo stesso Ministro, riordino degli assetti del sistema delle Agenzie fiscali, abbiamo rappresentato la necessità che partecipino al tavolo governativo/istituzionale in materia anche le OO.SS. in rappresentanza dei lavoratori.

In allegato, la nota unitaria che invitiamo a leggere.   UILPA_UNITARIA_AL_MINISTRO

Renato Cavallaro