Questo articolo è stato letto2085volte!

La serietà di un’Amministrazione si misura sotto molteplici aspetti.

Se i vertici dell’Agenzia intendono fare “melina”, dentro e fuori dai tavoli di contrattazione, in merito alla definizione di accordi su importanti istituti di crescita economica e professionale per i lavoratori del fisco, quali le Progressioni Economiche e le Posizioni Organizzative, probabilmente non hanno compreso verso quale baratro stanno spingendo questa fondamentale Amministrazione per il sistema Paese.

In allegato la nota unitaria di diffida al Direttore Generale! DIFFIDA_UNITARIA_A_ORLANDI

Renato Cavallaro