Questo articolo è stato letto827volte!

Accordo_risultato_dirigenti_2013

Nel corso dell’incontro di oggi tra le OO.SS. nazionali rappresentative dell’Area dirigenziale e l’Agenzia è stato finalmente sottoscritto, in via definitiva, l’accordo sulla retribuzione di risultato per i dirigenti non di vertice ed i funzionari incaricati per l’anno 2013.

In allegato è visionabile il testo che, malgrado un iter “travagliato” presso gli organi di controllo, non ha subito modifiche rispetto alla pre intesa che avevamo sottoscritto il 12 ottobre 2015.

Unica variazione la riduzione del trattamento accessorio complessivo per l’annualità di circa 800 mila euro per l’adeguamento alla corretta percentuale di riduzione del personale dirigenziale nel 2013. Pertanto, la consistenza complessiva è pari a euro 68.063.879,00 al netto degli oneri a carico dell’Amministrazione.

L’Agenzia ha dichiarato che proverà a liquidare gli importi dovuti entro i mesi di aprile o maggio 2016.

In tal senso ha anche dichiarato che avrebbe rimosso le cause ostative che avevano impedito in alcune regioni, sino ad oggi, la liquidazione delle competenze per l’anno 2012.

Inoltre, si prevede che le differenziazioni dei criteri esistente tra i colleghi dell’Area Entrate e dell’Area Territorio dovrebbero essere superate in occasione della definizione della retribuzione di risultato per l’anno 2014 con concomitante superamento del sistema diversificato di valutazione (SIRIO e SIVAD).

Roma, 17 marzo 2016                                                       Accordo_risultato_dirigenti_2013

Renato Cavallaro