Questo articolo è stato letto6339volte!

Ancora inaccettabili criticità!

UILPA insiste per nuovo sistema incentivante dal 2016 e per erogare acconti del 2014 e 2015.

FPSRUP 2013 definitiva sottoscrizione

Con la sottoscrizione definitiva, dello scorso 18 dicembre, auguriamo che si vada verso la conclusione del tormentato iter dell’accordo FPSRUP 2013.

Ricorderete come l’ipotesi di accordo sottoscritta il 17 settembre u.s. da alcune OO.SS. non trovò la nostra condivisione per aver introdotto l’avallo di tagli alle risorse, modifiche peggiorative dei criteri con particolare riferimento all’area Territorio ed una generale scarsa esigibilità dell’accordo stesso.

Purtroppo, il tempo e l’andamento delle trattative negli uffici, specie presso gli Uffici Provinciali del Territorio, ci hanno dato ragione così come le ulteriori criticità emerse in sede di sottoscrizione definitiva.

Nel corso della riunione del 18 dicembre u.s., infatti, a seguito di rilievi da parte degli organi di controllo, i firmatari si sono visti costretti a sottoscrivere l’accordo definitivo (in questo caso nulla di diverso si poteva fare visto le premesse dell’ipotesi di accordo di settembre) con un ulteriore taglio alle risorse per quasi un milione di euro dovuto ad un errore di imputazione delle risorse costituenti il Fondo.

La firma definitiva è stata anche l’occasione per reintrodurre correttamente l’indennità da sempre prevista per i centralinisti così come è stata reintrodotta la c.d. indennità di “maneggio denaro” prevista per l’area Territorio a cui eravamo favorevoli anche se i firmatari hanno inteso “postarla” insieme all’indennità di “front office” che nel tempo ha avuto ratio diversa o comunque la scelta potrebbe determinare ulteriori difficoltà e lungaggini nelle trattative territoriali.

Tutto ciò, nostro malgrado, determinerà che la liquidazione del salario accessorio non potrà avvenire prima del mese di febbraio o marzo 2016.

Come più volte abbiamo evidenziato, a fronte di tale situazione, necessita un vero e proprio cambio di passo. Già con la nostra nota del 26 novembre u.s. abbiamo chiesto all’Agenzia l’avvio di un tavolo di confronto per definire un nuovo sistema di incentivazione per il 2016, nuovi criteri di erogazione del salario accessorio e, medio tempore, la definizione di accordi che consentano l’erogazione ai lavoratori di acconti sul salario accessorio degli anni 2014 e 2015. Richiesta reiterata in occasione della riunione dello scorso 18 dicembre e che inizia a trovare sostegno anche da parte di altre OO.SS..

definitivo_FPSRUP_2015_18.12.2015          allegati_definitivo_FPSRUP_2015_18.12.2015

Roma, 19 dicembre 2015

                                                                                                            Renato Cavallaro