VERTENZA FISCO: LETTERA AL MINISTRO TRIA

La vertenza fisco, che ormai giorno dopo giorno stiamo avviando, non può non passare dall’indispensabile riconoscimento dell’importante funzione che i lavoratori dell’Agenzia delle Entrate svolgono quotidianamente per il bene di tutto il Continua»

FUA ANNI 2016 – 2017 – 2018, Progressioni economiche e artt. 17 e 18 CCNI

Il 3 dicembre u.s. si è svolto un nuovo ed “acceso” tavolo di confronto con l’Agenzia su tematiche di elevata rilevanza quali il salario accessorio per gli anni 2016, 2017 e 2018, Continua»

Cambio di alcuni vertici Regionali e Centrali

Il Comitato di Gestione dell’Agenzia ha deliberato il cambio di alcuni vertici ed in particolare: Il dott. Antonino Di Geronimo dalla D.R. Puglia alla D.C. Grandi Contribuenti. Il dott. Salvatore De Gennaro Continua»

P.O.E.R.: Da opportunità a strumento di caos!

Con riferimento al bando di selezione delle P.O.E.R pubblicato, in questi giorni, abbiamo ascoltato attentamente molti colleghi in merito alle loro perplessità e preoccupazioni che, di fatto, hanno coinciso in larga parte Continua»

UILPA: COMUNICATO STAMPA DI SMENTITA!

COMUNICATO STAMPA Con riferimento alla dichiarazione, diffusa in data odierna, del sindacato Dirpubblica che afferma: “Dopo circa due ore di attesa nell’Ufficio di Presidenza della Commissione Bilancio del Senato, le delegazioni sindacali Continua»

 

Importanti chiarimenti su applicazione art. 32 (Permessi retribuiti) e art. 35 (Assenze per visite mediche) del vigente CCNL

Questo articolo è stato letto1651volte!

Pubblichiamo un’importante nota dell’Agenzia, emanata a seguito di specifici quesiti formulati da UILPA, con cui vengono forniti ulteriori chiarimenti in merito alla corretta applicazione dell’art. 32 (Permessi retribuiti per particolari motivi personali e familiari) e dell’art. 35 (Assenze per visite mediche, terapie, ecc.), con particolare riferimento al comma 12, del vigente CCNL.

Auspichiamo di aver fornito un valido contributo a fare maggiore chiarezza ma anche a rimuovere inopportuni ostracismi che alcuni direttori hanno immotivatamente posto alla corretta applicazione dei citati istituti contrattuali.

Per completezza della specifica casistica relativa al comma 12 dell’art. 35, alleghiamo anche il quesito che avevamo formulato alla Direzione Centrale Risorse Umane e Organizzazione dell’Agenzia.

PRECISAZIONI_ART_32_E_35_CCNL

QUESITO UILPA ART 35

Torna in altoTorna in alto

webmaster Valerio Giuliani